Zanzibar tra fascino e mistero

Kiwengwa e Matemwe

Zanzibar è un luogo magico, caratterizzata da un insieme di profumi speziati e varietà razziali, è un’isola con alle spalle un passato importante fatto di dominazione Portoghese e Araba. Famosa da sempre per  l’esportazione di spezie in tutto il Mondo è a pochi gradi a dell’Equatore, davanti alla costa Africana della Tanzania. Stupenda è la lunghissima spiaggia di Kiwengwa e Matemwe con sabbia bianchissima come talco. Ma Zanzibar non è solo mare e spiagge…al suo interno l’isola offre la possibilità di itinerari tra le piantagioni, alla scoperta di un mondo affascinante e dove l’odore delle spezie è intensissimo.

Zanzibar

Stone Town

Capoluogo dell’isola è Stone Town caratterizzata da case in muratura, antichi palazzi Arabi e il colorato mercato. Stone Town è dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO,città ricca di incredibile fascino è il luogo dove i pirati un tempo erano i padroni. E’ tradizione bere una birra sulla terrazza dell’African House mentre si osserva un bellissimo tramonto Africano. Nei pressi del porto si trova Forodhani Gardens dove ogni giorno dal tramonto si può gustare dell’ottimo cibo locale a prezzi veramente bassi,proposto da innumerevoli bancarelle.
Zanzibar, un nome che ha sempre evocato fascino e mistero nell’immaginazione di tutti noi.

Personaggi di Zanzibar

email
Posted by on marzo 4, 2014. Filed under Africa, Consigli Utili, Viaggiare. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

One Response to Zanzibar tra fascino e mistero

  1. Zanzibar è il posto più meraviglioso che conosca.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>