Ginza e Asakusa

Giappone tra Antico e Moderno

Ginza

E’ uno dei quartieri più famosi e importanti di Tokyo fin dagli anni 70, quando fu costruito il primo grande centro commerciale.
Ginza è il centro di Tokyo, qui si possono trovare i migliori negozi alla moda di tutto il Paese, se ne contano più di 10 mila ma difficilmente più della metà degli abitanti potranno permettersi di comprare i capi esposti. La via principale è grandissima e con ampi marciapiedi, dove i giapponesi e i turisti, s’immergono nello shopping quotidiano. Ogni domenica la via diventa isola pedonale e passeggiando si incontrano bar, caffè e locali di ogni genere.

ginza (7)

Sono presenti a Ginza grandi magazzini come il Mitsukoshi e il Matsuzakaya, nei quali si può trovare di tutto, da oggetti tradizionali a prodotti tecnologici, da vestiario a bar e caffè. Il quartiere è talmente importante che i grandi marchi fanno a gara per avere una boutique.

I ristoranti presenti sono quasi tutti in seminterrati, con cartelli su strada che indicano i prezzi.
Il modo migliore per visitare Ginza è a piedi prendendo come punto di riferimento la galleria del Mullion Complex o il famoso incrocio zebrato di Sukiyabashi.

Una volta all’incrocio noterete il grande palazzo della Sony (Sony Building).
Le vie sono state progettate a griglia, così è difficile perdersi. A Ginza 4-chome ci sono ottimi negozi per lo shopping, uno dei più rinomati è Wako, una specie di gioielleria specializzata in orologi, la sua mini-torre con l’orologio è un simbolo del quartiere.

ginza-strada.JPG

Asakusa

Il quartiere di Asakusa è famoso per il Tempio Senso-ji, il più antico di Tokyo, dedicato a Kannon, la dea buddista della pietà. Il modo migliore per visitare il quartiere è in crociera sul fiume Sumida, con i waterbus, i quali impiegano 40 minuti da Asakusa a Hinode Pier, passando tra antiche case giapponesi e ponti.

C’è la possibilità anche di attraversare il fiume in yakata-bune, dei ristoranti galleggianti, dove i passeggeri inginocchiati sui tatami possono ammirare la panoramica e gustare un ottimo sushi. Verso la stazione di Asakusa vi troverete all’incrocio di 1-1-1 di Taito ku con antiche locande in stile western.
Proseguendo troverete un ponte rosso con 3 archi chiamato Azuma. Una volta entrati nel Tempio vi troverete davanti ad un viale con bancarelle di dolci e giocattoli tradizionali. L’ingresso principale è anticipato dall’Okuro, una zona dove è bruciato l’incenso che si pensa doni saggezza.

tokyo asakusa

Sulla destra della sala principale ci sono il santuario di Asakusa e una pagoda a 5 piani, la seconda pagoda più alta di tutto il Giappone.
Proseguendo vi troverete a costeggiare il teatro Goro-Goro Taiken e il parco divertimenti Hanayashiki, famoso per le montagne russe più antiche e la casa dei fantasmi. Nelle vie di Asakusa, come in tutte le vie di Tokyo, si trovano negozi e magazzini di tutti i generi.
Alla fine di agosto le vie si riempiono di ballerini brasiliani e giapponesi che sfilano lungo le strade per il tradizionale Tokyo Samba Festival

email
Posted by on ottobre 7, 2014. Filed under Asia. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>