Isole Perhentian, Malesia

La bellezza è sott’acqua

Tra le isole più gettonate in agosto per le tratte a lungo viaggio ci sono senza alcun dubbio le Isole Perhentian, un vero paradiso a basso costo. Suddivise in 2 isole, Kecil e Besar, oramai anche dagli stessi isolani vengono chiamate semplicemente Little Island e Big Island. Entrambe le isole offrono un mare da sogno e una barriera corallina a due passi dalla costa che rendono lo snorkeling facile e a costo zero. Le strutture presenti sono molto simili, spartane ma vivibili. In pratica sia che si prenda il Resort a 80 euro a notte o la bettola a 10 euro a notte, vi ritroverete sempre e soltanto in dei bungalow sulla spiaggia. La differenza che fa il prezzo è la posizione, la spiaggia di fronte, e la possibilità di avere l’acqua calda con il condizionatore.

DSC05845

Tutte le strutture della Big Island sono comunicanti e accessibili, qualsiasi sia la vostra posizione è possibile recarsi sulla spiaggia del Pir, la migliore dell’Isola, o tramite passeggiata attraverso un sentiero all’interno della giungla molto semplice, oppure tramite Taxi Water, barchette da 10 posti che fanno la spola da una spiaggia ad un altra per una media di 15 – 20 Myr. La Big Island è più per le famiglie e le serate si concludo subito dopo cena. Se cercate giovani e divertimento, sempre nei limiti ovviamente essendo un paese Musulmano, il vostro luogo è Little Island, e precisamente le strutture che si trovano a Long Beach. Le altre, quelle più distanti, prendetele in considerazione soltanto se volete vero e proprio relax, in quanto per spostarsi nelle altre spiagge non ci sono alternative ai Taxi Water. Il Mare cristallino e la barriera corallina vicinissima alla riva permette in tutta semplicità di fare il bagno con mante, squaletti, tartarughe giganti e pesci corallini di ogni colore e dimensione, un vero paradiso per gli amanti del mare.

email
Posted by on agosto 31, 2014. Filed under Asia. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>