Meraviglie d’Oriente

Da non perdere in Thailandia e Vietnam

BANGKOK

Oltre ai 300 templi della città consigliamo il WAT PO, tempio che contiene una statua del Budda lunga 36 metri tutta d’oro massiccio, IL PALAZZO REALE,IL MERCATO GALLEGGIANTE DI DAMNOENSADUAK e il STUPA BUDDHISTA di NAKORN PATHOM.

SAIGON

LA CATTEDRALE DI NOTRE DAME DEL 1877, IL MERCATO DI BINH TAY,L’antico UFFICIO POSTALE FRANCESE, IL QUARTIERE CINESE DI CHOLON e i famosi tunnel nella città di CU CHI, i quali durante la guerra ospitavano i rifugi dei VIETCONG.

HOI AN

LE CINQUE MONTAGNE DI MARMO, IL VILLAGGIO DEGLI SCULTORI, IL PONTE GIAPPONESE DEL 1592 e IL TEMPIO DELLA DEA FUKIE.

HUE

LE TOMBE REALI, LA PAGODA THIEN MU, LA CITTA’ IMPERIALE E LA CITTA’ PROIBITA.

DANANG:

LE PIU BELLE SPIAGGE DEL VIETNAM SONO A DANANG, QUINDI DA NON PERDERE SOLTANTO SOLE E MARE.

HANOI

IL MAUSOLEO DI HO CHI MINH, LA PAGODA ONE PILLAR, LA CITTA’ VECCHIA, IL TEMPIO DELLA LETTERATURA, edificio del 1070, IL LAGO HOAN KIEM, soprannominato il lago della spada restituita e soprattutto lo spettacolo delle MARIONETTE SULL’ACQUA.

halong-bay

email
Posted by on luglio 4, 2014. Filed under Asia. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>