Palazzo Primaziale Bratislava

Il Palazzo Primaziale è stato costruito su beni appartenenti originariamente all’arcivescovo di Esztergom.
La facciata del palazzo è in stile rigorosamente classico. Sul tetto si trovano le statue allegoriche di J. Kögler e F. Prokop, in cima lo stemma del cardinale Jozef Batthyányi, il primo occupante del palazzo.
Il trattato di Bratislava tra la Francia e l’Austria è stato firmato nel padiglione del palazzo degli Specchi nel 26 dicembre, 1805. Oggi il palazzo è l’ufficio del sindaco di Bratislava, e la Sala degli Specchi è utilizzata per ospitare concerti.
Il palazzo contiene anche una rara collezione di arazzi inglesi del XII secolo. La fontana di San Giorgio raffigurante il leggendario cavaliere che uccide il drago, si trova nel cortile quadrato interno al Palazzo.
Secondo una leggenda la figura di San Giorgio rappresenta l’arcivescovo e la sua lotta con il drago simboleggia gli sforzi della Chiesa cattolica di bandire la Riforma dalla città. La leggenda vuole che San Giorgio ha salvato la Dubravka vergine dal drago e, come ricompensa, gli venne promessa in matrimonio.
All’interno del Palazzo Primaziale si trovano una serie di sei arazzi molto prezioni. Gli arazzi furono tessuti nella città inglese di Mortlake, nei pressi di Londra, nel 1630. Essi si basano su disegni dell’artista tedesco Francis Cleyn e raffigurano scene della mitologia greca, in questo caso il tragico amore di Hero, sacerdotessa di Afrodite, per il giovane Leandro.

Scarica Gratis la Guida di Bratislava

email
Posted by on luglio 15, 2010. Filed under Europa. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>