Gli Hotel più strani

Dormire nel Mondo

Girando per il Mondo si incontrano Alberghi, Villaggi, Agriturismi, a volte possono essere il punto dolente di una vacanza o di un viaggio organizzato nei minimi dettagli, l’ago che può far pendere la valutazione negativa su tutto il resto. Al giorno d’oggi con l’era di internet è sempre più facile confrontarsi con altri utenti viaggiatori, trovare commenti, foto e consigli su qualsiasi tipo di hotel in qualsiasi parte del Mondo. Ce ne sono di alcuni però, che fanno la differenza, veri capolavori di originalità e di bellezza che meritano di essere citati in questo post. In Svezia, nella cittadina di Harads, si trova uno degli hotel più particolari del Mondo, il Mirrorcube. Già il nome potrebbe farvi intuire qualcosa, si tratta di un enorme cubo di specchio sospeso in mezzo ad un bosco, che ha la capacità di offrirvi una visione a 360° di tutto quello che vi circonda. Al suo interno si trova un mini appartamento per due persone con un soggiorno un bagno e una camera da letto matrimoniale. Altro hotel particolare si trova a Weymouth, nel Regno Unito, ed è il Sandcastle Hotel. Anche qui li nome dice tutto, si tratta di un enorme castello completamente fatto di sabbia. All’interno della sua unica stanza all’aperto, offre la possibilità per soli 20 euro a notte di ammirare il cielo stellato nelle notti d’estate. Per i più golosi la destinazione deve essere New York. E’ qui infatti che la Suite Godiva Chocolate offre l’intero arredamento, dagli armadi, alle pareti, dalle scrivanie al letto, dai lampadari ai quadri appesi alle pareti, tutto completamente di cioccolato commestibile. La suite si trova presso il Bryant Park Hotel di New York City.

Sand Castle Hotel

email
Posted by on marzo 7, 2014. Filed under Curiosità. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>