Stoccolma Medioevale

Il Medioevo in Svezia

La capitale della Svezia è una città medievale situata in un arcipelago formato da oltre 24.000 isole per lo più disabitate, quelle abitate sono solo 14 ed ospitano ben 755 mila abitanti. Comunque possono esseretutte visitate con tour in barca organizzato da guide esperte.

E’ un vero e proprio gioiello, ritenuta da molti una delle città più belle del Mondo. Giovane, allegra colorata e multietnica, con oltre il 16% della popolazione composto da immigrati.

stoccolma

Passeggiare tra i canali o nella città vecchia, visitare uno dei tanti musei, scoprire la sua natura, viverla sia di notte che di giorno, interessarsi alla cultura e provare i piatti tipici dell’alta gastronomia svedese, sono solo alcuni modi per descrivere la bellezza di Stoccolma.

In inverno l’atmosfera del Natale regala emozioni forti, nonostante le temperature siano rigide. Nel periodo estivo, da maggio ad agosto, le vie della città si riempiono di turisti e le giornate calde e lunghe offrono la possibilità di soffermarsi nelle piazze, nei bar e nei ristoranti con i tavoli all’aperto.

Il modo migliore per conoscere Stoccolma è facendo un giro in bici per le vie di Djurgården o nei vicoli di Gamla Stan. Gamla Stan, ovvero la città vecchia, si trova sull’isola di Stadsholmen, è un quartiere medievale tra vicoli, archi e scalinate.

stoccolma-3

Il Kunglida, il Palazzo Reale, è composto da 608 stanze ed è il Palazzo Reale più grande del Mondo. Nelle vicinanze si può visitare anche la Cattedrale, anch’essa molto interessante. L’isola più grande è Djurgården dove si trovano molti musei e parchi che rendono verde l’intero quartiere. Da non perdere Skansen, dove al suo interno ci sono uno zoo, un acquario e un museo del tabacco.

Sulla costa troviamo il Vasamuseet, il museo più interessante della Svezia. Gli hotel più famosi di Stoccolma sono le navi ancorate lungo la costa, molto economiche ed affascinanti, anche se difficile pernottarci in quanto le prenotazioni sono sempre più del numero delle disponibilità.
Queste Navi-Hotel ancorate si trovano a Skeppsholmen e a sud di Gamla Stan. Il centro della vita notturna è Kungsgatan, ricco di locali e raduno dei giovani .

stoccolma2

Il mercato coperto più famoso di tutta la città è Östermalmshallen, conosciuto come Saluhall, si possono trovare tipici piatti svedesi e ottimi crostacei freschi. Meritano una visita anche i mercati di Söderhallarna e Hötorgshallen.

La Città Vecchia, Gamla Stan

La Città Vecchia è il centro della vita di Stoccolma, la sua isola misura soltanto 500 metri di diametro, ma comprende tutte le principali attrazioni, dal Palazzo Reale all’Armeria, dalla Cattedrale del XII secolo alla Chiesa Tedesca, dal Museo Nazionale dell’Economia al Museo Nobel.

La zona è in stile Medievale, passeggiare per le sue vie fa tornare indietro nel tempo. Le vie principali e più famose sono Västerlånggatan e Österlånggatan, entrambe s’intersecano a Järntorget, la piazza del ferro, interessanti anche le vie più piccole e meno conosciute che si snodano tra Köpmangatan e Österlånggatan.

stoccolma-cattedrale

Nelle Scuderie Reali è esposta una collezione raffinata ed elegante di carrozze del XVIII secolo, la più famosa è la Carrozza dei Sette Specchi. Soffermatevi anche ad ammirare i stupendi cavalli, grazie alle visite con la guida.

Junibacken di Stoccolma è un luogo magico, creato dalla narratrice di fiabe Astrid Lindgren,
autrice che scrisse oltre 100 libri, la quale ha ricreato con tutti i suoi personaggi, un ambiente al di fuori dalla realtà. Al suo interno si trova un negozio di libri e una caffetteria, vi consigliamo di salire sul piccolo treno che viaggia attraverso il suo Mondo ed i suoi personaggi, l’ingresso è gratuito.

Il Palazzo Reale si trova nell’isola di Gamla Stan e rappresenta la struttura più importante di Stoccolma. Attualmente è la residenza ufficiale dei Reali di Svezia ma è usato solo raramente e in occasioni particolari. Fu costruito nel XVIII secolo in stile barocco ed è costituito da quattro edifici disposti intorno ad un ampio piazzale quadrato dove, ogni giorno, si svolge il famoso cambio della guardia.

stoccolma-5

Le principali attrazioni da visitare sono la sala reale con il suo trono d’argento, il Museo Tre Kronor e la sua Sala del Tesoro, la Sala delle guardie, la Sala delle colonne, la Galleria Bernadotte, la Slottskyrkan, la cappella di palazzo, e il Museo dedicato a Gustav III, che rappresenta il più antico museo svedese. Complessivamente il palazzo ha 608 camere ed è il Palazzo Reale più grande del Mondo, molto spesso è ancora utilizzato dal capo di stato. Si può raggiungere il palazzo reale con la metropolitana e scendere alla fermata Gamla Stan, oppure con i bus numero 2, 3 ,55, 76

Il Cimitero del Bosco è l’unico al Mondo ad essere stato dichiarato patrimonio culturale dell’UNESCO, proprio per questo merita sicuramente di essere visitato. Tutt’altro che cupo, il Cimitero sembra un luogo romantico, dove portare la ragazza al primo appuntamento. Il cimitero è stato progettato sulle irregolarità del terreno, e questa tecnica è stata copiata in seguito da molti altri paesi nel Mondo. Il Cimitero si trova a Arenavägen, si raggiunge con la metropolitana scendendo alla fermata

stoccolma6

Gröna Lund è puro divertimento, sin dal 1883 è il parco giochi che allieta i pomeriggi, ma soprattutto il fine settimana, di turisti e locali. Non perdete le Montagne Russe e la Torre a caduta libera più alta in Europa alta 80 metri. All’interno ci sono anche bar, ristoranti e giochi per bambini. Si raggiunge con gli autobus 44 e 47, o con il tram alla fermata Djurgårdslinjen.

Il National Museum ospita la più grande collezione di opere Nazionali presente nel paese.
Ci sono più di 16.000 opere esposte, tra dipinti, sculture, disegni, oggetti d’arte ed opere grafiche di importanti artisti come Rembrandt, Cézanne e Goya. Il Museo contiene anche pezzi del medioevo come porcellane, argenteria, arazzi, oggetti di vetro e mobili.

Il Kulturhuset è un grande centro culturale interamente in vetro costruito nel 1974, divenuto simbolo della Stoccolma moderna e culturale, oggi ospita mostre, musei temporanei e una biblioteca.

stoccolma7

Ai suoi interni ci sono ristoranti, caffetterie e negozi con oggettistica dal design svedese. Il Kulturhuset si trova a Sergels Torg Stortorget. La Storia ci racconta che nel 1520 durante il bagno di sangue di Stoccolma, 80 nobili furono assassinati prima che il re Gustav Vasa ponesse fine a tutto ciò. Oggi Stortorget è il centro della città vecchia dal quale stretti vicoli si sparpagliano in tutte le direzioni.

Il Drottningholms Slottsteater & Teatermuseum è uno dei Teatri più importanti della città.
Questo Teatro è il più antico al Mondo ed è ancora identico a come lo lasciò nel 1792, dopo la sua morte, Gustavo III. Fa parte della residenza Reale Drottningholm, al suo interno gli spettacoli vengono realizzati ancora con macchinari originali del XVIII secolo. Questi macchinari comprendono corde, carrucole e carri, gli scenari possono essere cambiati in meno di sette secondi.

stoccolma8

Per gli interessati da non perdere il tour del Teatro, esclusivamente con guida. L’Hallwylska Museet è un vero e proprio Museo di oggetti particolari, quasi completamente diversi tra loro. Il Museo è stato terminato nel 1898 e ospita ceramiche cinesi, utensili da cucina di un tempo, oggetti in argento, sculture e gioielli. Nel 1920 fu donato allo stato dai proprietari l’intero edificio, compresi gli oggetti al suo interno. Il Livrustkammaren nonostante faccia parte del Palazzo Reale, va visitato separatamente.

E’ in pratica l’Armeria Reale, al suo interno ci sono oggetti che rappresentano più di 500 anni di storia Svedese. Si possono ammirare armature, armi, carrozze ufficiali e abiti da cerimonia, alcuni risalenti al periodo medievale. Tra gli oggetti più interessanti segnaliamo il cappello di Carlo XII, dove si può notare il buco lasciato dal proiettile che lo assassinò e una brocca che contiene il contenuto dello stomaco di una persona che cospirò contro il re e si suicidò con una dose letale di arsenico.

stoccolma10

Situato sulla sponda occidentale di Djurgården in via Galärvarvsvägen, il Vasamuseet è il Museo che rappresenta l’archeologia marittima. Occorre almeno mezza giornata per visitarlo tutto, ma ne vale veramente la pena. Il Museo è dedicato alla nave ammiraglia Vasa, un colosso di 70 metri che nel 1628 affondò nel Saltsjön, neanche un’ora dopo essere stata varata.

La nave fu recuperata nel 1961 e le sue sculture furono rimontate pezzo per pezzo, contandone più di 14.000, quasi tutti originali. All’interno interessante anche il Sankt Erik, il primo rompighiaccio marino svedese varato nel 1915 e altre due navi più moderne. Al piano terra si trova un modello della nave in scala 1:10 e un cinema che trasmette un documentario di 25 minuti.

Per arrivare al Vasamusset è possibile prendere il numero 7, uno dei caratteristici tram di Stoccolma, oppure i classici bus 44 o 47.

La Torre Televisiva di Kaknäs è uno dei luoghi più visitati di Stoccolma, non per la sua bellezza, ma per l’altezza, misura 34 piani, con annesso ristorante e vista panoramica a 360°. Nei giorni limpidi la vista su Stoccolma è incredibile.

Considerato come uno degli edifici più belli di Stoccolma, la Riddarhuset, la Casa della Nobiltà, si trova a Riddarhustorget, che fino al XIX secolo era ancora il centro della città. L’edificio è un importante esempio di design e arte barocca olandese. Per recarsi da Riddarholmen verso la Città Vecchia, si passa dal ponte Riddarholmsbron e il primo imponente palazzo che vedrete è Riddarhuset.

Ancora oggi la nobiltà svedese usa incontrarsi nel palazzo di sua proprietà. I due padiglioni rivolti verso l’acqua sono invece stati costruiti 200 anni più tardi.

Per gli amanti delle marionette questo Teatro è imperdibile. Si possono ammirare marionette che provengono da ogni parte del Mondo, come le marionette indonesiane, i pupazzi Burmesi, gli elefanti provenienti dall’India e pupazzi dal Nepal.

email
Posted by on aprile 13, 2015. Filed under Europa. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>