Week end a San Pietroburgo

Oggi vogliamo proporvi un’ idea di viaggio a San Pietroburgo di 4 gg e 3 notti

1° Giorno : San Pietroburgo
Arrivo e trasferimento in albergo, breve giro per il centro città e cena.

2° Giorno : San Pietroburgo
Giro panoramico della città
. La visita è dedicata all’epoca di Pietro I.
Isola delle Lepri : Visita alla Fortezza dei SS. Pietro e Paolo fondata nel 1703 sul posto scelto da Pietro il Grande. Il giorno della sua fondazione segna la data di nascita della città. Visita alla Cattedrale dei SS. Pietro e Paolo costruita nel 1733 da Trezzini. È dominata dalla sua guglia dorata alta 122,5.
Isola della Città chiamata attualmente isola di Pietrogrado, proprio qui appaiono all’ inizio del Settecento i primi abitati di artigiani e di mercanti. In questo quartiere si trova la Casetta di Pietro il Grande costruita in 3 giorni nelle vicinanze dei cantieri della fortezza dei SS. Pietro e Paolo.
Isola Vasilievskij ( la maggiore delle 42 isole della città ) è situata fra la Grande Neva, la Piccola Neva e il mare. La maggior parte delle costruzioni dell’inizio del Settecento si trova su quest’isola.

3° Giorno : San Pietroburgo
Il museo Ermitage è incontestabilmente uno dei più bei musei dell’Europa grazie alle sue collezioni, ma anche alla magnificenza dei suoi edifici. Per la visita completa occorrerebbe un mese di permanenza, ma la sua collezione di Rembrandt, di Matisse, di Rubens e di Picasso basta a riempire una mezza giornata.
Fine della visita e passeggiata a piedi nel quartiere dell’Ermitage: la via dei Milionari chiamata all’epoca di Pietro il Grande «Villaggio dei Tedeschi». Pietro il Grande invitò molti specialisti da diversi paesi del mondo e permise a loro di stabilirsi formando quartieri – villaggi. Ma nel 1740 la via fu ribattezzata in «via dei Milionari», «Milionnaja», per numerosi palazzi e palazzine che appartenevano alle famiglie dei nobili. In questa via visse lo scrittore francese Balzac durante il suo soggiorno a San Pietroburgo.
Il Canaletto d’ Inverno è anzitutto noto grazie al suo ponte che assomiglia un po’al Ponte dei Sospiri di Venezia, ma anche alle statue dei dieci Atlanti, scolpiti in blocchi monolitici di granito nel 1840, che fanno il decoro dell’ ingresso dell’Ermitage.

4° Giorno : San Pietroburgo
Trasferimento all’ aeroporto.

email
Posted by on dicembre 2, 2007. Filed under Consigli Utili, Europa, Proposte di Viaggio, Viaggiare. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>