Itinerari - Sri Lanka

 
 
 

Da non perdere in Sri Lanka

Colombo

Oltre ad essere la capitale dello Sri Lanka è anche la città più grande dell'isola con il suo milione di abitanti. La città è un pò fatiscente ma sicuramente vale la pena un soggiorno di breve durata, infatti, oltre ad essere un luogo con molte cose da vedere, tra le quali segnaliamo le moschee e templi buddhisti e hindu, è anche un buon punto di partenza per le varie escursioni e luoghi da visitare in tutta l'isola, nonchè luogo di arrivo internazionale. L'aeroporto Bandaranaike International Airport (http://www.airport.lk/index.html), infatti, si trova soltanto a 30 km da Colombo, nella città di Katunayake ed è raggiungibile tramite la strada Colombo-Negombo grazie ai numerosi mezzi pubblici.

Oltre a moschee e templi già segnalati in precedenza, Colombo è molto rinomata per la moda ed i gioielli, facilmente reperibili nei negozi e nei viali della zona di Pettah, la più famosa e trafficata della città. Tra le altre cose segnaliamo il Forte, la Torre dell'Orologio, da dove si può ammirare una splendida vista della città, il museo Nazionale con la sua collezione di opere storiche e per gli amanti degli animali, consigliamo di visitare il Dehiwala Zoo, dove si svolge uno spettacolo con i famosissimi elefanti dello Sri Lanka. E' praticamente inesistente la vita notturna, a parte qualche ristorante e locale nella zona del Forte.

Anuradhapura

Anuradhapura è posta a circa 200 Km da Colombo ed è la più vasta ed importante tra le antiche città dell'isola. La leggenda narra che il Buddha raggiunse l'illuminazione sotto l'albero del Bo, oggi divenuto sacro e meta di milioni di visitatori. Un'altra leggenda narra che il più antico tra i templi di Anuradhapura, il Thuparama Dagoba, contenga la clavicola destra del Buddha. Il tempio più grande ed ancora visitabile è il Jetavanarama Dagoba, si suppone che un tempo potesse ospitare oltre 3000 monaci. Altri importanti luoghi di interesse sono il Mahavihara, un monastero risalente al primo Buddhismo, la grande statua del Samadhi Buddha, il Palazzo di Rame, un monastero di 9 piani costruito su una base di 1600 colonne di pietra e infine l'Abhayagiri dove, nella zona, sorge una dagoba alta oltre 90 metri.

Dambulla

La città di Dambulla offre molti templi, quasi tutti situati nella zona chiamata "Roccia d'Oro". Questa zona si presenta con 3 caverne e 2 cavità. All'interno si possono ammirare numerosi dipindi raffiguranti oltre 60 Buddha e 500 statue, tra le più impotenti e sicuramente più famose c'è il Buddha dormiente, lunga quasi 15 metri. Queste grotte sono nate "grazie" all'invasione dei tamil che costrinsero il re Valagambahu a rifugiarsi nel I secolo a.C. Quetse grotte poi continuarono ad essere abbellite nei secoli successivi grazie anche all'apporto degli altri re, in particolare il Re Nissanka che fece decorare con oro queste grotte.

Sigiriya

A 20 km da Dambulla è situata una delle mete più turistiche dello Sri Lanka, Sigiriya. Questa città è situata in cima a una rocca alta 200 mt. ed è possibile ammirare un graffito murale di circa 1000 anni, una scalinata di
1500 gradini in cui è possibile ammirare dei bellissimi affreschi e giardini acquatici.

Polonnaruwa

Polonnaruwa è situata a 215 Km da Colombo ed è una buona meta turistica. Ci sono molti siti, in particolare nell'
area archeologica che si estende per 8 km sulla riva orientale del lago. Qui si può ammirare, tra le altre cose,
il Gal Vahara, meglio conosciuto come "Tempio di roccia nera", un anfiteatro di granito sulle cui pareti sono state scolpite quattro grandi statue del Buddha raffigurato nelle varie posizioni che rappresentano i passaggi verso l'Illuminazione. All'interno della cittadella si può ammirare anche la Kiri Dagoba, il Palazzo Reale e il Padiglione degli Elefanti.

Mihintale

Situata a 12 km da Anuradhapura è famosa per la sua scalinata di 1840 scalini che risalgono la collina diventando sempre più stretti e ripidi, da dove è possibile osservare vasche di bagni sacri scavate nella roccia e una fitta vegetazione.

Ratnapura

La città offre un paesaggio mozzafiato da dove è possibile ammirare in tutto e per tutto l' Adam's Peek. Da non perdere anche il museo gemmologico che contiene le migliori gemme di tutto il mondo. La città è ubicata a circa 100 Km sud-est di Colombo.

Kandy

E' la seconda città per importanza dello Sri Lanka ed è situata a circa 115 km da Colombo. L'attrazione più spettacolare è l'ottagonale Dalada Maligawa, meglio conosciuto come Tempio del Dente, un tempio dove è conservata la più importante e più preziosa reliquia religiosa dello Sri Lanka, ovvero il dente sacro del Buddha. Da vedere però c'è anche il National Museum, i Botanical Gardens di Peradeniya e gli spettacoli di danza popolare della Kandyan Art Association & Cultural Centre in riva al lago.

Mare

Non solo Templi si potrebbe dire, lo Sri Lanka offre anche splendide spiagge, mare incontaminato e una barriera corallina fantastica. La costa occidentale è tra le più rinomate ed è anche la zona in cui sono sorti i maggiori alberghi, ma ci sono anche strutture più piccole dove è possibile alloggiare in modo molto economico. Fate attenzione alle correnti, sono molto forti, cercate di entrare in mare in gruppi o vicino a chi già è in acqua, non tentate di fare nuotate solitarie, potrebbe essere molto pericoloso. Le spiagge migliori sono Hikkaduwa per un bagno tranquillo e Arugam bay per gli amanti del surf.

Consigli utili per un viaggio in Sri Lanka

 
Speciale Viaggi
Archivio Speciali
Shanghai
Madrid
Dubai
Miami
Dublino
Roma
Barcellona
Londra
Budapest
Monaco di Baviera
Il Cairo