Bali la gemma dell’Indonesia

Bali, luogo di poesia, cultura e bellezza difficilmente riscontrabile in altri luoghi indonesiani.

Nonostante alcuni attentati che in passato hanno cercato di distruggere questa bellezza incontaminata, i turisti aumentano di anno in anno, soprattutto australiani. Se siete amanti del surf, il luogo ideale è Kuta Beach. Secondo una leggenda in Bali trovarono rifugio gli Dei in fuga da Giava e ancor oggi questa palpabile convivenza con le divinità rende l’isola una meta affascinante e indimenticabile.

Bali

Un mix di tradizione, cultura, mistero, spiagge affollate e divertimento sfrenato che fa di Bali un’isola unica da vivere.

Sono tanti i luoghi meravigliosi da non perdere assolutamente: il tempio Pura Luhur Uluwatu, arroccato in cima a una scogliera nelle vicinanze di Kuta, il Pura Tanah Lot in riva al mare dove si può ammirare il più bel tramonto balinese (da lasciare senza parole) e il Pura Luhur Batukau.

Pura Tanah Lot

Un posto favoloso è il Tirta Gangga, nome che significa letteralmente l’acqua del Gange e si tratta di un luogo di culto per i balinesi indù. In particolare, il nome si riferisce al palazzo sull’acqua costruito nel 1948 dal Raja di Karangasem. Il Tirta Gangga è un labirinto di piscine e fontane circondate da un rigoglioso giardini, sculture in pietra e statue.

Il fulcro del palazzo è un complesso di undici fontane a più livelli e ci sono molte belle sculture e statue che adornano i giardini. La zona intorno a Tirta Gangga è noto per le sue terrazze di riso paddy.

Palazzo di Tirta Gannga Bali

La zona di Jatiluwih, dove si trova uno dei migliori paesaggi a risaie terrazzate di Bali, e la strada che da Batubulan sale a Batuan, cuore dell’artigianato balinese.

Da non perdere anche Ubud, con i suoi pittori naif, i dintorni archeologici e il tempio di Bangli; il tempio di Besakih, l’antica capitale di Klungkung e gli splendidi di Bale Kambang e Bale Kerta Gosa.

Vi segnaliamo anche la grotta dei pipistrelli di Goa Lawah, la zona settentrionale dell’isola con i grandi laghi, le montagne, i vulcani e le spiagge di Singaraja.

L’isola di Bali è talmente ricca di templi e attrazioni da essere chiamata l’Isola degli Dei, l’isola con la maggiore concentrazione di templi al Mondo.

Da non perdere anche la Foresta delle Scimmie e le Cascate Gemelle (Twin Falls) un posto unico dove ci si può inoltrare nella natura e fare il bagno sotto le cascate (si trovano nella parte Centro/Nord dell’isola).

Infine, la stupenda spiaggia di Dreamland, meta sognata da tutti i migliori surfisti del Mondo. Posto incantato con onde altissime dove tanti surfisti si esibiscono in manovre spettacolari.

Bali è un’esplosione di colori, profumi, storie affascinanti che vi coinvolgeranno e vi faranno trascorrere una vacanza favolosa in ogni suo aspetto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *